INDENNITA’ DI MATERNITA’ ,  ABORTO,  ADOZIONE

Maternità

PERIODO DI GODIMENTO

Nei due mesi precedenti la data presunta del parto e nei tre mesi successivi alla nascita

IMPORTO E MINIMALE

L’80% dei 5/12 del reddito professionale dichiarato ai fini IRPEF, nel secondo anno precedente alla domanda (non la data presunta di inizio gravidanza o di astensione dall’attività lavorativa o della nascita)
MINIMALE: 5/12 del salario minimo annuale convenzionale degli impiegati.

DOMANDA

Dal compimento del 6° mese di gestazione, entro 180 giorni dalla nascita

CERTIFICATI DA PRODURRE

Certificato medico attestante la data di inizio della gravidanza e la data presunta del parto
Dichiarazione attestante l’inesistenza del diritto all’indennità di maternità con altri rapporti di lavoro

 

Aborto

PERIODO DI GODIMENTO

Sia spontaneo che terapeutico:
a) se dopo il 2° mese di gravidanza una indennità economica per 30 giorni
b) dopo il 6° mese di gravidanza nella misura intera

IMPORTO E MINIMALE

a) se dopo il 2° mese di gravidanza una indennità economica per 30 giorni
b) dopo il 6° mese di gravidanza nella misura intera.
L’indennità si calcola su:
L’80% dei 5/12 del reddito professionale dichiarato ai fini IRPEF, nel secondo anno precedente alla domanda (non la data presunta di inizio gravidanza o di astensione dall’attività lavorativa o della nascita)
MINIMALE: 1/12 del salario minimo annuale convenzionale degli impiegati
.

DOMANDA

Sia spontaneo che terapeutico: (dopo il 2° mese) entro 180 giorni dall’ aborto

CERTIFICATI DA PRODURRE

Sia spontaneo che terapeutico: (dopo il 2° mese), certificato medico rilasciato dalla ASL che ha fornito le prestazioni sanitarie, comprovante il giorno dell’avvenuto aborto spontaneo o terapeutico

 

Adozione o affidamento

PERIODO DI GODIMENTO

A condizione che il bambino non abbia superato i sei anni di età

IMPORTO E MINIMALE

A condizione che il bambino non abbia superato i 6 anni di età:

L’80% dei 5/12 del reddito professionale dichiarato ai fini IRPEF, nel secondo anno precedente alla domanda (non la data presunta di inizio gravidanza o di astensione dall’attività lavorativa o della nascita)

MINIMALE: 3/12 del salario minimo annuale convenzionale degli impiegati.

DOMANDA

A condizione che il bambino non abbia superato i sei anni di età:

entro 180 giorni dall’ingresso del bambino nel nuovo nucleo familiare.

CERTIFICATI DA PRODURRE

A condizione che il bambino non abbia superato i sei anni di età:

Dichiarazione attestante l’inesistenza del diritto all’indennità di maternità per qulasiasi altro titolo

La data di effettivo ingresso del bambino in famiglia

 

Decreto Legislativo 26 marzo 2001 n. 151

Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell' art. 15 della L. 8 marzo 2000 n. 53

(Testo aggiornato in seguito all'entrata in vigore della Legge 27 febbraio 2015 n. 96, S.O.)

 

clicca qui per scaricare il testo